3C+T Logo

Terminal Crocieristico, Lisbona

.Progetti, Concorsi, Porti e Marine, Pubblici, Urbani
2010


Concorso internazionale_progetto 8 classificato

Il nuovo terminal crociere di Lisbona si trova nella zona di Santa Apolonia.

La proposta partecipante è caratterizzata per “la scala e la leggerezza della costruzione, l’eleganza e la capacità d’innescare un forte dialogo tra città e fiume,per aver reso visitabile l’edificio” nonché per la volontà di rendere “l’edificio un nuovo luogo cittadino tra le colline di Alfama e il Tago”.

Si propone non soltanto un edificio commerciale ma anche un nuovo spazio aperto verso la città, sfruttiamo la opportunità dello svuotamento di una zona a priori chiusa per utilizzo esclusivo del porto.” Questa è l’idea base che,abbiamo deciso di studiare e sviluppare come tema di progetto del suddetto concorso. Questa si presenta come una sfida non facile, ovvero quella di riprogettare una parte di città fino ad ora senza identità, nonostante sia inserita in un dei luoghi più identitari di Lisbona, lo storico quartiere di Alfama. Il tema progettuale ci ha interessato in particolar modo poiché la medesima situazione è molto frequente nel contesto dal quale proveniamo, l’Italia, dove adesso le città stanno affrontando la stessa realtà di svuotamento delle aree portuali. Attraverso questo progetto vogliamo quindi contribuire ad un ragionamento non soltanto a livello commerciale ma anche per quanto riguarda il proporre degli spazi che garantiscano la continuità dello spazio urbano e la vivacità del luogo d’intervento. Oltre ad un semplice terminal per le  crociere, abbiamo proposto la costruzione un nodo di collegamento, di distribuzione e di scambio non solo nell’ambito della mobilità urbana, ma soprattutto per quanto riguarda lo scambio di esperienze personali dei diversi utenti che vivono questo spazio: quelli che arrivano e che partono, ma soprattutto quelli che vivranno la nascita e l’evoluzione di questo intervento, i cittadini.  Il concorso cii è sembrato subito una buona opportunità per sviluppare questo tema attraverso una esperienza intensiva in loco, vivendo così il più possibile la realtà di una città fino ad allora solo conosciuta da turista. Una esperienza valida e soprattutto portatrice di molte informazioni per quanto concerne il funzionamento del sistema della città di Lisbona, le principale richieste e necessità comuni agli abitanti della città e come sia il rapporto della città con il turismo, che risulta essere tra le attività economiche più importanti di Lisbona.