3C+T Logo

B.CEAP – Balangero Corio Energy Art Park

.Progetti, Concorsi, Urbani
2011


 

Il B.CEAP “Balangero – Corio Energy Art Park” vuole rappresentare l’ultima frontiera nel panorama dei musei diffusi delle Arti e dello sviluppo energetico sostenibile. Il suo programma sintetizza, infatti, in 400 ettari circa aspetti del contemporaneo apparentemente distanti ma, in verità, strettamente legati tra loro in maniera sinergica: un centro per la produzione e la didattica delle arti contemporanee, un centro di ricerca e produzione sullo sviluppo energetico sostenibile, un museo d’arte diffuso conformato secondo un marcato atteggiamento operativo site-specific, un museo scientifico-energetico diffuso, la riqualificazione ambientale di un vasto paesaggio naturale con forti segni di antropizzazione e la riqualificazione di due municipalità la cui economia era legata ad una produzione industriale ora dismessa. Si tratta ovviamente di un progetto ambizioso proprio in virtù dei diversi ambiti che investe ma che fa di questa marcata interdisciplinareità tra elementi diversi il suo elemento di maggior forza grazie agli accavallamenti reciproci che questi generano tra loro. Parlare di sperimentazione e ricerca energetica simultaneamente all’aspetto produttivo significa unire la pratica alla teoria, collegare la produzione artistica contemporanea alla didattica d’arte significa permettere un confronto con gli artisti che oggi la animano a chi si sta avvicinando a questo mondo, unire l’arte contemporanea con la scienza o con l’identità di un luogo con una forte memoria e un nuovo e brioso sviluppo significa suggerire agli artisti invitati ad intervenire inediti spunti sia tematici che metodologici. Ovviamente oltre a tutti questi aspetti che sono in grado di incrementare le possibilità di crescita per la stessa struttura proposta, bisogna evidenziare le nuove possibilità di sviluppo che si rifletterebbero sulle comunità locali dal punto di vista sia economico che culturale anche grazie alle molteplici connessioni che si potrebbero creare con realtà analoghe o simili sia nazionali che internazionali. La conseguenza di queste operazioni sarebbe un ricco processo di interrelazione tra tutte le realtà interessate, un secondo rinascimento per due municipalità che come molte altre analoghe in Italia vedono sempre più a rischio la loro esistenza e il loro domani. Il B.CEAP rappresenta per Corio, Balangero e tutte le comunità limitrofe, ma anche oltre, un sistema processuale integrato, una nuova occasione di crescita.

 Studio A&P_Architettura del Paesaggio, Flavio Trinca, Emanuele Von Normann

 http://europaconcorsi.com/projects/167802-B-CEAP-Balangero-Corio-Energy-Art-Park

https://www.facebook.com/pg/capoleicavalli/photos/?tab=album&album_id=386389878041873