3C+T Logo

2TIG3-PASS – Progetto per abitazioni sociali e sostenibili_ Concorso internazionale

.Progetti, Pubblici, Residenze, Ricettivo, Urbani
2010


https://www.facebook.com/pg/capoleicavalli/photos/?tab=album&album_id=659421957405329

_La strategia d’intervento mira a risolvere tutte le problematiche esistenti attraverso una loro considerazione sistemica. Chiave di questo cambiamento vuole essere la valorizzazione dello spazio pubblico e la corretta valutazione e gestione dei rapporti che questo genera con gli altri elementi del progetto. La riorganizzazione del piano al piede degli edifici parte dalla totale riorganizzazione di tutte le cantine presenti razionalizzando permettendo di inserire ovunque i servizi richiesti e di non edificare volumetrie aggiuntive all’interno delle corti per preservarne l’identità naturale. In tal modo si è riusciti a diffondere in maniera omogenea i servizi e le attività commerciali nell’intera area di intervento, sia sulla strada che sulle piazze pubbliche, e sempre in prossimità degli attraversamenti. Tutte e due le tipologie residenziali del piano terra sono state pensate garantendo un doppio affaccio e muniti di un piccolo cortile privato come filtro per la privacy. Il sistema di attraversamenti degli edifici permette una permeabilità del lotto che garantisce una continuità totale dello spazio pubblico e trovandosi sempre in prossimità degli ingressi degli edifici o dei servizi, risultano spazi costantemente controllati. In copertura la riduzione della superficie destinata a lavatoi e stenditoi ha consentito di progettare 82 alloggi. Il progetto vede nelle coperture una doppia opportunità: restituire tutto lo spazio pubblico che è stato levato al livello zero da questa imponente edificazione, destinare questi spazi agli abitanti degli edifici che li ospitano. creando un giardino d’inverno e un playground. Nella proposta progettuale sono stati adottati una serie di accorgimenti e di sistemi tecnologici volti ad un miglioramento dell’intero complesso edilizio attraverso sistemi attivi come pannelli solari e passivi come serre di accumulo calorico e il posizionamento di specie arbustive. La volontà principale del progetto è principalmente quella di restituire a questo quartiere la sua identità. considerando sia i fattori fisici che quelli umani. In questo senso presupporre un sistema spaziale come un tessuto continuo che permette un attraversamento totale significa incoraggiare quelle attività spontanee legate all’uso dello spazio che possano incoraggiare l’aspetto relazionale della città. Così la sezione della strada è stata sdoppiata creando una struttura che nasconda i nuovi parcheggi sotto di se e che sulla sua superficie funzioni come una piazza. http://europaconcorsi.com/projects/140489–PASS-Progetto-per-abitazioni-sociali-e-sostenibili-

https://www.facebook.com/pg/capoleicavalli/photos/?tab=album&album_id=659421957405329